La testimonianza di un piccolo eroe

Andrea (nome di fantasia) è un bambino campano. All’età di 10 anni, la sua vita e quella della sua famiglia vengono tragicamente sconvolte: ad Andrea viene diagnosticata una forma tumorale rara e moltoaggressiva, il sarcoma sinoviale. Andrea comincia a trascorrere moltissimo tempo in ospedale e, come tanti altri pazienti colpiti da cancro, si sente sopraffatto dalla paura, impreparato a sopportare il dolore e la sofferenza che saranno associati alle terapie, frustrato per non essere più padrone della propria vita, che da quel momento dipenderà solo dai medici e dall’efficacia delle cure. Poi, l’incontro con Kids Kicking Cancer, organizzazione non profit che collabora con alcuni ospedali pediatrici, offrendo attraverso lezioni di arti marziali, un allenamento terapeutico che aiuta i piccoli pazienti ad affrontare e gestire meglio la malattia.

Inizialmente Andrea è scettico e frequenta malvolentieri le lezioni, considerandole una perdita di tempo. Grazie alla pazienza dei Martial Art Therapist di Kids Kicking Cancer, Andrea impara semplici tecniche di respirazione e di meditazione che gli consentono, a poco a poco, di tenere sotto controllo l’ansia associata alla malattia. In particolare inizia ad eseguire con regolarità alcuni esercizi di rilassamento e tecniche di respirazione, trovandone grande beneficio: le arti marziali l’aiutano a canalizzare la rabbia in modo salutare e gli insegnano come contenerla. Andrea, così, diventa un assiduo frequentatore delle lezioni di Kids Kicking Cancer.

Andrea è ora libero dal cancro ed è ritornato alla sua vita normale, ma ancora oggi nei momenti di difficoltà ricorre agli esercizi appresi durante le lezioni di Kids Kicking Cancer. Andrea ha lottato con determinazione, non solo contro la malattia, ma anche a favore della diffusione di strumenti di supporto alle terapie farmacologiche, come quello proposto da KKC, perché, come la sua storia può testimoniare, KKC ha contribuito sensibilmente a migliorare la sua qualità di vita.

Andrea è uno dei tanti bambini aiutati da KKC in Italia.

bool(false)